Diario

Una motivazione

Una scrittura pulita, lo stile piacevolmente cadenzato, con focalizzazioni interne ai personaggi principali e momenti corali ben costruiti. Un delitto particolare, la ricostruzione che segue una logica coinvolgente per il lettore e che si dipana in modo costante per tutto il romanzo. Le descrizioni eleganti degli ambienti, nonché dei personaggi, rendono perfetto l’intero romanzo. Dialoghi piacevoli, distesi, che si rincorrono con maestria. In sottofondo si percepisce una denuncia delle ingiustizie che rende ancora più credibile e attuale il tutto.

Stamani qualcuno ha suonato alla porta e, invece di un messo di Equitalia, stavolta era il postino che non esigeva firme d’accettazione ma consegnava una busta marrone troppo grande per la cassetta della posta. Ne è uscito un cartoncino in formato A4 con la scritta:

2° Premio Letterario Festival Giallo Garda
Romazi Editi – In Bianco di MARCO BIGLIAZZI

seguita dalla motivazione che ho riportato qui all’inizio. Lì per lì ho pensato che neanche una madre si sarebbe espressa così e se si considera poi che non ho rapporti di parentela con gli organizzatori del Festival la cosa si fa ancor più lusinghiera. Quindi, un grande grazie al Festival Giallo Garda e ai suoi organizzatori, e speriamo che questa motivazione contribuisca a convincere qualche lettore in secca a provare ad affrontare le acque gialle di In Bianco.

giallogarda_menzione_inbianco

A Giallo Garda

Sabato prossimo, nel pomeriggio (verso le 17:15), alla Libreria Bacco di Puegnago sul Garda, dovrebbe aver luogo la presentazione del mio romanzo In Bianco, che ha ricevuto una menzione speciale al Festival Giallo Garda; e il giorno dopo, alle 15:00, ci sarà la cerimonia di premiazione, con la mia presenza in quanto menzionato.

Perché il congiuntivo? Perché non sono ancora sicuro se potrò intervenire. Vedrò di fare il possibile e ne darò notizia su queste pagine.

mb

giallogarda2